Cosa fare se il tuo partner soffre di bruxismo: 5+1 consigli per te – BRUXRelax® Skip to content

Cosa fare se il tuo partner soffre di bruxismo: 5+1 consigli per te

Il tuo partner soffre di bruxismo e vorresti qualche consiglio?

Questo articolo è fatto apposta per te… buona lettura!

Convivere con un bruxista

Ebbene sì, può capitare di condividere il proprio letto o la stanza con un bruxista, seriale o occasionale.

Il rumore dei denti che sbattono può essere molto forte e disturbare più volte il tuo sonno.

Perciò potreste essere in due a svegliarvi al mattino non del tutto ricaricati, stanchi e frustrati.

Da bruxista incallito, il primo consiglio che voglio darti è di essere paziente, il bruxismo è un disturbo molto diffuso ed è del tutto inconsapevole la notte.

Si scatena in soggetti predisposti in risposta ad emozioni negative come alti livelli di stress e ansia.

Perciò non colpevolizzare il tuo partner aggiungendo ulteriore stress ma anzi cerca di comprenderne la vera causa di questo disturbo.

Ok, come posso essere d’aiuto?

5+1 consigli per aiutare te e il tuo partner bruxista

Innanzitutto una premessa:

Consiglio N.0: aiuta il tuo partner a diagnosticare il bruxismo.

Se senti dei rumori molto forti e ripetuti durante la notte (considera che con il bruxismo i denti possono sviluppare più di 100kg di forza!), informa subito il tuo partner.

Ho scoperto di soffrire di bruxismo proprio grazie al mio compagno di stanza quando ero uno studente universitario, perciò il tuo aiuto è fondamentale!

Consiglio N.1: incoraggia il tuo partner a effettuare una visita da un dentista

È importante verificare il grado di severità del bruxismo e valutare lo stato di salute dei suoi denti: se sono usurati, sensibili o presentano abfrazioni.

Consiglio N.2: verifica che il tuo partner usi sempre il bite

Il bite è fondamentale per salvaguardare i denti. Non cura il bruxismo ma aiuta ad alleviare le tensioni che si sviluppano sui denti, sull’articolazione, sulla mandibola e sui muscoli. Inoltre riduce il rumore!

Consiglio N.3: usa tappi per orecchie

Come detto chi bruxa emette spesso rumori molto forti che possono svegliarti e disturbare il tuo sonno.

Perciò dei buoni tappi di spugna, o meglio di cera, saranno di certo utili, anche a salvare il vostro rapporto!

Consiglio N.4: aiuta il partner a ridurre lo stress

È dimostrato che stress e bruxismo sono strettamente collegati perciò analizzare quali sono le fonti di preoccupazioni e di tensioni emotive è un ottimo punto di partenza.

Per combattere lo stress prendi spunto anche da questo articolo del blog sui miei 7 consigli anti-stress.

Consiglio n.5: se avete figli verificate se sono bruxisti

Il bruxismo è nel 50% dei casi ereditario e vi è una componente famigliare molto importante.

Perciò se avete dei figli, intrufolatevi in camera loro per sentire se bruxano come il vostro partner.

Consiglio bonus n.6: prendete BruxRelax© ogni sera

BruxRelax© è il primo integratore alimentare con una formula studiata per contrastare le cause e gli effetti del bruxismo., inoltre facilita anche il sonno!

BruxRelax®, con magnesio, vitamine del complesso B4 estratti erbali utili per rilassare la muscolatura e combattere stress e ansia.

Hai trovato utile questo articolo?
Se ti è piaciuto condividilo sui social!

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
WhatsApp

Non vuoi perderti i nuovi articoli del team BruxRelax?

Iscriviti alla Newsletter!

    Autorizzo al trattamento dei dati forniti.

    Articoli correlati

    Commenti su questo articolo

    Nessun commento per questo articolo. Lasciane uno qui sotto!


    Aggiungi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Chi sono

    Massimo Dambrosio

    Farmacista, formulatore,
    esperto di bruxismo.

    Mi occupo di bruxismo sin da quando ho scoperto di soffrire anch’io di questo disturbo.

    Iscriviti alla Newsletter

    Iscriviti alla newsletter e ricevi il 10% di sconto sul tuo primo ordine.

      Autorizzo al trattamento dei dati forniti.

      Cerca nel sito

      Hai delle domande sul BRUXRelax®?

      Leggi le domande più frequenti su questo disturbo, oppure chiedi direttamente al dottore.